Blog

Convenzione di ricerca Knauf Insulation e PoliMi: ecco il nuovo report sull’efficienza energetica negli edifici

Di Digital Agency - Settembre 12, 2022

È ora disponibile il nuovo rapporto realizzato nell’ambito della convenzione di ricerca tra Knauf Insulation Italia e il Dipartimento di Energia del Politecnico di Milano con focus sugli edifici altamente isolati come elemento indispensabile per le smart cities, bilanciamento della rete e potenziale di accumulo per le rinnovabili.

Intitolato "L’efficientamento energetico degli edifici come risposta alla crisi energetica e all’emergenza climatica", il paper è stato redatto dal prof. Lorenzo Pagliano e dagli ingegneri Roberto Armani, Andrea Sangalli e Silvia Erba e rappresenta la prosecuzione dello studio intrapreso nel 2019.

La esistente venisse effettivamente sottoposto a ristrutturazioni profonde che "dessero un taglio" significativo al fabbisogno di energia termica teorizzato (fino all’80-90%) per il riscaldamento e il raffrescamento degli ambienti interni.

In considerazione dell’esigenza impellente di una rapida decarbonizzazione e transizione verso le energie rinnovabili, il nuovo rapporto si propone ora di chiarire tre aspetti fondamentali: verificare su edifici reali l’aumento della flessibilità della domanda previsto con le simulazioni; valutare l’influenza degli impianti di emissione nei locali interni sui risultati; determinare l’effettiva possibilità di ottenere gli stessi benefici di flessibilità della domanda non solo in inverno, ma anche in estate. Tali verifiche sono essenziali per l’effettiva realizzazione di edifici adeguati alle smart cities, contesti urbani in cui gli immobili giocano per loro natura un ruolo chiave.

In sintesi, il Paper applica nella pratica le strategie teorizzate nello studio precedente, validando i risultati ottenuti fino a questo momento mediante simulazioni numeriche e studi empirici.

Puoi scaricare lo studio completo alla pagina dedicata.

 

L’efficientamento energetico degli edifici come risposta alla crisi energetica e all’emergenza climatica

Scarica il rapporto 2022